Di Madre in Figlio

0

Giocando si impara: quando studiare è divertente

Oggi lo chiamiamo edutainment, da education (formazione) ed entertainment (divertimento), ovvero “imparare divertendosi”, ma molto prima di Bob Heyman, che ha coniato il termine inglese, già un detto latino esortava i maestri a ludendo docere, “insegnare giocando”. Ciò che gli antichi Romani avevano intuito con secoli di anticipo è stato poi confermato dalla psicologia moderna:…

3

Non è (solo) un gioco. Perché giocare è fondamentale per la crescita dei bambini

“I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie”, diceva Michel de Montaigne, filosofo e scrittore francese del Cinquecento, noto anche per i suoi aforismi. Qualche secolo dopo l’ha confermato uno dei più celebri psicologi del Novecento, Jean Piaget: il gioco aiuta i bambini a sviluppare l’intelligenza, perché…

0

La De Micheli Abbandona il Figlio Pietro per andare a Comprare il Seggiolino Anti Abbandono?

Grande confusione per milioni di genitori, come probabilmente saprete, a causa dell’entrata in vigore repentina delle disposizioni relative ai “seggiolini anti abbandono”. Infatti, con una circolare diramata il 6 Novembre, il Ministero dell’Interno afferma che l’obbligo di dotarsi dei dispositivi anti-abbandono per i bambini fino a 4 anni entra in vigore da ieri, 7 Novembre….

Mamme in azione